Come e perché allenarsi in casa

allenarsi in casa

Allenarsi in casa con pochi attrezzi..e con poco tempo. Non è così difficile!

Quando non abbiamo voglia, tempo o modo per andare in palestra o per farci una corsetta all’aperto può essere utile allenarsi in casa. E’ sicuramente una soluzione che ci permette di risparmiare tempo, soldi e anche un po’ di fatica, dato che non abbiamo bisogno di preparare borsoni e cambi, uscire di casa, cercare parcheggio e via dicendo.

Diciamo la verità, a volte non abbiamo voglia di allenarci, ma altre volte c’è in gioco anche la voglia di tutto lo “sbatti” incluso nell’allenamento, e perché no c’è anche qualcuno con la luna storta che non ha voglia di incontrare nessuno. Può capitare!

Ecco che però non è obbligatorio rinunciare alla nostra seduta di allenamento!

 

Perché ho capito che allenarsi non è così difficile, è tutta una questione mentale

Nonostante fossi iscritta in palestra, e nonostante vivessi in una casa molto piccola, l’anno scorso ho deciso di provare ad allenarmi in casa. Effettivamente la palestra distava 10 minuti a piedi (si, non son molti, ma se hai poca voglia sono un’eternità) e tra freddo, pioggia, e una palestra anch’essa piccola e un po’ scomoda, ho scaricato un’app a caso e ho provato.

Se avete già letto altri miei articoli, avrete già sentito parlare dell’app NTC. E’ l’app della Nike che permette di scegliere un allenamento in base alle proprie necessità (tipo di allenamento, durata, attrezzatura, intensità).

Avendo la possibilità di allenarmi dove e quando volevo, anche quando avevo giusto poco più di mezz’ora libera, ho iniziato ad allenarmi praticamente tutti i giorni. Di conseguenza, ho iniziato a vedere sempre più risultati, a sentirmi allenata davvero e ci ho preso gusto.

Così ho continuato per qualche mese, in primavera ho aggiunto anche la corsa all’esterno tra gli allenamenti (che si appoggia all’altra app della Nike NRC) fino all’estate che ha portato i suoi frutti: ero abbastanza soddisfatta della mia forma fisica.

 

Come allenarsi in casa

Ora che è passato un anno, un po’ mi son stufata dello stesso allenamento. Nonostante gli esercizi cambino in base alle preferenze, a me piace cambiare. Per questo ho provato anche qualche altro allenamento facile da seguire, oltre ai corsi in palestra (la nuova palestra, molto più grande e bella :P).

Rispetto all’app NTC tutte le altre opzioni le trovo più scomode, perché bisogna stamparsi le schede o comunque guardarle dall’app (ma poi si blocca lo schermo da solo quindi devi sbloccarlo e se hai messo la custodia per la palestra non si blocca bene, etc etc..) insomma non lo trovo molto comodo, al contrario dell’app che parla man mano che fai l’allenamento, ti dice cosa fare e ti fa vedere il video dei movimenti e tu non devi fare niente se non l’esercizio, senza stress!

I BBG di Kayla Itnesis

Partiamo dal primo corso del genere, molto famos: BBG di Kayla. La prima volta l’avevo iniziato quando ero ancora a Londra e sinceramente non ci avevo capito nulla: feci la prima scheda totalmente sbagliata, mischiando i giorni e saltando ripetizioni.

Quando poi ho capito come funzionava, è arrivata la fatica. Dura un po’ per i miei gusti, o meglio per la mia costanza incostante, quindi ovviamente non l’ho mai finito. Nonostante tutto posso assicurare che funziona, specialmente se si supera il terzo mese.

Ora so che è uscita anche l’app, che dovrebbe essere molto più comoda da usare, ma non l’ho ancora provata.

 

I video di Youtube

Anche i video di Youtube sono un’opzione free e poco fastidiosa: devi guardare e ripetere, un po’ come ad un corso in palestra. La difficoltà maggiore sta nel trovare i video giusti, dato che alcuni sono troppo corti, altri magari possono non piacere per il tipo di allenamento.

Ho provato anche questi, di diversi tipi: dallo yoga agli allenamenti funzionali alla zumba. Nonostante abbia trovato alcuni video che proprio non mi son piaciuti, devo dire che ne ho trovati molti che invece mi hanno dato soddisfazioni. Basta solo “frugare” un po’ e si trova.

Sicuramente quest’opzione è preferibile se si ha una smart TV, al pc ammetto che potrebbe essere più scomodo.

 

Altri allenamenti

Non è difficile trovare altri allenamenti, un po’ stile Kayla. Ormai ne stanno uscendo diversi e ci sono tante opzioni. Da Cody APP per lo yoga a Ultimate Body di Bodyboss.

Le soluzioni non mancano e dipendono anche dalle esigenze di ognuno di voi: se volete scegliere l’allenamento in base alla durata o al gruppo muscolare è meglio scegliere da un database ben fornito, mentre se volete allenarvi in generale, senza grandi pretese, vanno bene anche le guide già pronte, da seguire passo passo.

 

Consigli utili

Quello che non deve mancare è la determinazione. Se c’è quella – dettata dalla voglia di tornare in forma o da altre ragioni – poi si trova il modo di allenarsi, anche quando si ha poca voglia.

Sicuramente non bisogna stare a pensarci troppo: quando si inizia “ma oggi non so se allenarmi, non ho tanta voglia, blablabla” poi cala anche l’umore ed oltre a non essersi allenati si diventa anche scontenti.

Meglio allenarsi d’impatto, cambiarsi appena tornati a casa, così in due minuti! Una volta che avrete i vestiti sportivi addosso poi sarà più lo sbatti di toglierseli senza essersi allenati che allenarsi. Provare per credere.

Insomma, si può sempre trovare una scusa per non allenarsi, ma basta prendere una decisione, anzi LA decisione “oggi mi alleno” fin dal mattino, e poi il resto vien da sé (ed è modellabile in base a come va la giornata!)

 

Vuoi scoprire come allenarti all’aperto? Leggi qua

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...