Perché scegliere un allenamento funzionale

Cos’è un allenamento funzionale e perché includerlo nei nostri workout settimanali.

Un functional training è un tipo di allenamento completo, che tramite esercizi a corpo libero di diversi gradi di intensità, migliora forza e resistenza. La differenza degli allenamenti funzionali rispetto alla classica lezione in palestra è che non si utilizzano le macchine ma basta un tappetino, o eventualmente due pesetti e poco più.

I punti di forza sono:

  • Lo può fare chiunque, basta scegliere l’intensità più adatta. Gli allenamenti funzionali di alta intensità sono abbastanza cardio (ci sono anche salti) e fanno sudare parecchio, quindi ottimo!
  • Si può fare ovunque. Se si sceglie l’opzione “nessuna attrezzatura”, basta andare al parco e portarsi dietro un asciugamano
  • Ne beneficia tutto il corpo: sono allenamenti che coinvolgono diverse fasce muscolari e che proprio per principio coinvolgono tutto il corpo e non solo alcuni muscoli
  • I risultati si vedono: alternando allenamenti funzionali più o meno concentrati su forza o resistenza, si sviluppano in modi diversi i muscoli e ci si allena anche sulla potenza, sulla coordinazione, sull’equilibrio (alcuni esercizi possono essere anche simili a quelli dello yoga, specialmente in fase di riscaldamento o stretching finale) e ovviamente appunto anche forza e resistenza. Si parla quindi di un miglioramento delle capacità complessive e di un aumento del livello di allenamento totale. Per questo, ad esempio, per esperienza personale una persona che normalmente segue allenamenti funzionali è in grado anche di fare una corsa di 10km senza troppe difficoltà.
  • Essendo un allenamento costante, con pause rare e brevi, si bruciano parecchie calorie e in un paio di mesi si raggiunge un livello buono rispetto agli allenamenti più statici

 

allenamento funzionale

Personalmente, il motivo per cui ho scelto ormai gli allenamenti funzionali come base dei miei workout è il fatto che non mi annoio come mi succede di solito con le classiche “schede” perché sono in costante movimento e non ho tempo di pensare né ai problemi personali né alla fatica che sto facendo: devo continuare finché non termina l’allenamento!

Un altro motivo come vi dicevo è la flessibilità dell’allenamento stesso: se sono più stanca scelgo un allenamento dove magari non ci sono troppi jump squat e ci sono esercizi meno saltati, ma sono comunque sicura di allenarmi bene e di bruciare complessivamente lo stesso tanto; al tempo stesso mi posso allenare dove voglio: a casa, al parco, in palestra o se sto viaggiando anche in hotel!

Quali allenamenti seguo di solito? NTC e NRC, ve ne ho parlato QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...