Addio influenze di stagione: cosa mangiare

Oltre alla neve, spesso l’inverno ci porta anche febbre e influenza. In aggiunta ai medicinali, possiamo combatterla anche grazie all’alimentazione.

Che sia virale o che sia un colpo di freddo, l’influenza la odiamo tutti. Al di là delle medicine, però, possiamo contare sull’aiuto di quello che mangiamo! Cosa mangiare quando si ha l’influenza, o quando la si vuole prevenire?

Vitamine

Senza dubbio i cibi ricchi di vitamine e minerali (ferro e zinco). Per prima ovviamente va la Vitamina C. Al contrario dei soliti consigli che si focalizzano sempre su arance e kiwi, qui trovate la tabella degli alimenti con più vitamina c/100gr:

CIBI MG PER 100GR
UVA 340
PEPERONCINI 229
RIBES 200
PEPERONI 166
PREZZEMOLO 162
LATTE 127
BROCCOLI 110
RUCOLA 110
KIWI 85
CAVOLI 81
LATTUGA 59
SPINACI 54
CLEMENTINE 54
FRAGOLE 54
ARANCE 50

Allora, meglio una buona cena a base di peperoni, spinaci e broccoli e per chiudere un buon grappolo d’uva!

Da non dimenticare anche la vitamina B6, la cui carenza porta all’indebolimento del sistema immunitario: si trova nei legumi, nella verdura a foglia verde, frutta secca come nocciole e mandorle, frutta fresca come banane e cereali integrali.

 

superfoods

Superalimenti

Al secondo posto, tutti quei cibi classificati come superfoods, ovvero aglio, cipolla, zenzero e bacche di goji. Questi alimenti non vengono abbastanza citati ma le loro proprietà sono incredibili! Sono considerati antibiotici e antinfiammatori naturali, e sono in grado di svolgere gran parte del lavoro, anche se spesso ovviamente la loro azione è più forte per prevenire influenza e raffreddori.

L’aglio è ricco di allicina e, grazie a questo, combatte gli attacchi batterici. Certo non è facile mangiarlo a morsi, ma non è poi così difficile aggiungerlo alle nostre ricette, cotto o sminuzzato. La cipolla, invece, è particolarmente indicata in caso di raffreddore, per contrastare muco e lacrimazione (anche se può sembrare strano :P).

 

sesamo

Semi

Al terzo posto l’azione di tutti i semini a cui sono tanto affezionata. Leggete qua per scoprire quali semi scegliere, quando e come mangiarli e perché fanno davvero bene alla nostra salute.

 

erbe medicinali

Erbe medicinali

Tra le erbe medicinali che potete richiedere in erboristeria, sicuramente l’elicriso ad azione antibatterica e antinfiammatoria, l’eleuterococco e l’echinacea ad azione immunomodulante e la pianta dell’ananas per un’azione antinfiammatoria.

 

Ora siete pronti a guarire!

 

Annunci

Un pensiero su “Addio influenze di stagione: cosa mangiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...