Vitamina C? Acerola!

La cosiddetta ciliegia delle Barbados, l’acerola, è la miglior fonte di Vitamina C. Ecco qualche info dettagliata per scoprirne di più.

Nonostante l’aspetto, simile ad una ciliegia bella rossa, l’acerola è un frutto tropicale dal gusto un po’ aspro e acidulo, simile alle arance. Tra le proprietà distintive troviamo principalmente:

  • vitamina C
  • carotenoidi
  • vitamine del gruppo B
  • flavonoidi
  • minerali

In particolare, le quantità di vitamina C presenti in questo piccolo frutto sono paragonabili a circa 20 agrumi (tra 1000 e 1500 mg per 100 gr). E’ facile capire, quindi, che ci troviamo davanti ad un vero e proprio alimento di benessere.

Utile per le capacità di prevenzione e fortificazione del sistema immunitario, l’acerola migliora anche le infezioni delle vie respiratorie e stimola gli stati di guarigione da influenze e malesseri.

Grazie ai carotenoidi, l’acerola rappresenta anche un forte antiossidante, in particolare se consumata ancora acerba. Inattivando i radicali liberi, riequilibra i vasi capillari e combatte sanguinamenti gengivali ed ematomi.

Qualche info più “tecnica” sull’acerola

Viene comunemente chiamata acerola, ma in realtà in nome della pianta è malpighia. Da noi è poco conosciuta, dato che cresce in America centrale e meridionale. Si consuma solitamente fresca o come marmellata, ma da noi in Europa è più diffusa sotto forma di succo, capsule e tavolette, ovvero integratori. Normalmente, viene proposta ai fumatori o in concordanza di antinfiammatori e antibiotici. Perché i fumatori? Perché il fumo aumenta lo stress ossidativo, per cui nel caso dei fumatori l’assunzione di vitamina C giornaliera dovrebbe essere ben più elevata.

Vitamina C: perché è importante

Che la vitamina C sia fondamentale per il nostro organismo lo sanno un po’ tutti, ma spesso ci si dimentica il perché!

Oltre a prendersi cura del nostro sistema immunitario, ha importantissime azioni antiossidanti, antinfiammatorie e più nello specifico:

    • aumenta l’assorbimento di ferro
    • permette la sintesi del collagene
    • diminuisce il rischio potenziale di tumore alle cellule gastriche
    • rigenera la vitamina E
    • agisce come antistaminico

 

Dove trovarla? Prova qui: Acerola 1000

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...