Viaggiare fa bene

Viaggiare ci rende unici, ci fa scoprire nuovi orizzonti ma anche nuovi lati di noi stessi. Andando in un posto a noi estraneo, dobbiamo adattarci, mettere da parte il nostro lato viziato e aprirci alla diversità.

Per qualsiasi tipo di viaggio, ci si deve saper integrare con gli altri, in modo da riuscire a trovare connessioni con persone diverse da noi, che ci possono aiutare e facilitare il nostro cammino. Entrando in sintonia con gli altri, iniziamo a comportarci come loro e questo ci fa pensare in modo diverso e ci porta anche a provare nuove emozioni e avere diverse mentalità. Cercando di vivere un posto che visitiamo come “uno del luogo”, saremo molto più flessibili. Al tempo stesso, creando connessioni con sconosciuti con i quali abbiamo apparentemente poche cose in comune crea un senso di fiducia nel prossimo e di amore per l’umanità, un senso di fratellanza generale per il quale diventiamo socievoli e bendisposti.
186H

Altri lati positivi dei viaggi?

  • Miglioriamo nel problem solving, essendo messi costantemente alla prova e assimilando nuovi modi di fare le cose in diverse culture.
  • Diventiamo più positivi, rendendoci conto che esistono diversi modi di vivere la vita e che tutti gli schemi mentali che ci appartengono sono contestuali, per cui se vogliamo cambiare possiamo.
  • Siamo più aperti alle novità, quando si tratta di provare qualcosa di nuovo siamo pronti a dire di sì, avendo già avuto tante esperienze diverse nel corso dei nostri viaggi.
  • Ci riportano nella “giusta vibrazione“, facendoci distrarre dalla nostra routine e dai nostri problemi.
  • Psicologicamente, il viaggio è come uno scossone in grado di riportarci sulla strada che vogliamo seguire, facendoci vedere le cose da un punto di vista più grande. Allontanandoci dalla nostra realtà sarà più facile visualizzare uno scopo preciso, trovare un senso a quello che facciamo e scoprire di avere voglia di fare tante altre cose.
  • Diventiamo man mano più pazienti, dato che dobbiamo adeguarci a nuovi ritmi e scontrarci con ritardi e contrattempi.
  • Diventiamo più comprensivi, vedendo le cose da un altro punto di vista capiamo quali sono i retroscena e ci sappiamo immedesimare di più con gli altri.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...