Crescita interiore

Cosa vuol dire “crescita interiore”? Siamo tutti già cresciuti, che bisogno c’è di preoccuparsi di queste cose?

Non tutti sono vicini al concetto di crescita e sviluppo di sé, alla scelta di intraprendere un percorso interiore come conoscenza e scoperta. Molti, infatti, pensano di non avere tempo per dedicarsi a queste cose o le giudicano inutili, sono diffidenti. Per quanto mi riguarda, è un discorso che nemmeno io sono invogliata a fare, perché credo che ci si debba arrivare da soli attraverso piccoli passi, che possono variare da persona a persona. Colgo comunque l’occasione per parlarne, dato che male non fa.

Ascoltarsi

4D181PL4BO

La crescita personale è un cammino lungo, spontaneo e cosciente. Dev’essere guidato dalla voglia di migliorarsi e sviluppare tutte le nostre potenzialità, ma per fare questo dobbiamo leggerci dentro e capirci a fondo, accettarci in tutti i nostri lati ed essere pronti ad andare avanti. Io non la definirei trasformazione, perché al contrario è la via per rimarcare noi stessi. Qual è il punto di partenza? Decidere che vogliamo essere autori della nostra vita, senza farci guidare da quello che ci capita, ma decidendo noi stessi i prossimi passi. Prendendo in mano la vita, ritroviamo entusiasmo e vivacità.

Seguire questa strada significa riuscire ad essere sempre in pace con sé stessi e conseguentemente imparare ad avere un sentimento positivo anche verso gli altri. Quando ci sono questioni irrisolte che cerchiamo di mettere da parte ma restano sul fondo della nostra mente, ci sentiamo come stretti da qualcosa. Affrontare tutte le nostre dispute interiori è la via per sentirci liberi e agire coerentemente con ciò che sentiamo.

I punti chiave per iniziare sono:

  • Smettere di dirsi bugie: onestà sempre, prima di tutto con sé stessi
  • Scegliere quello che davvero vogliamo ed avere la forza di portare avanti le nostre scelte
  • Ritrovare un senso di individualità fatto di sicurezza di sé e determinazione

Tutti i nostri pensieri sono frutto di convinzioni, sono soggettivi e per questo malleabili. Possiamo trovare quelli che ci portano verso la strada sbagliata e lavorarci su. I nostri schemi, poi, sono quelli che dettano i nostri comportamenti e volenti o nolenti ci portano verso situazioni e sviluppi predefiniti. Un comportamento introspettivo può fare la differenza spingendoci a forzare quegli schemi consapevolmente.

Annunci

3 pensieri su “Crescita interiore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...