Quality time VS Quantity time

Tempo di qualità o di quantità? Questa la traduzione del mio quesito di oggi. Ovvero, meglio passare meno tempo insieme a qualcuno ma più di qualità o viceversa? A lungo è stata difesa la prima opzione, ma io credo che la soluzione stia più nella quantità e ora vi spiego perché.

Da una parte è sicuramente corretto pensare che passare molto tempo con una persona ma non dedicarsi interamente ad essa sia poco preferibile rispetto a starci un po’ meno ma più concentrati ai desideri e bisogni dell’altro. Infatti, capita a tutti di avere l’illusione di poter migliorare il tempo passato insieme. Dico illusione perché in realtà nessuno può sapere come passerà la serata con qualcuno e non può avere la certezza che tutto vada per il verso giusto. Magari si ha in mente un’uscita tranquilla e serena e l’altra persona ha avuto una giornata pessima per cui ha bisogno di sfogarsi. In tal caso, come vi porreste per definire qualità e quantità? Sicuramente quella persona preferirebbe il vostro supporto fino alla fine della giornata, per potersi prima esprimere e scaricare e poi ricaricare di energie positive, magari distraendosi con altri discorsi o attività. Il senso è: il quality time può sfuggirvi di mano. Penso che il concetto stesso di quality time sia orrendo, come a voler dire che esiste anche tempo di non qualità. Piuttosto che scegliere di passare quality time con la famiglia, partner etc,, scegliete di dedicarvi sempre con quell’intensità a loro!

D’altra parte vi dico anche che passare tempo con i propri cari è indispensabile, quanto più se ne ha! Non è solo questione di qualità, ma anche di tanta quantità. Dovete essere presenti, non c’è nessun messaggio o foto che sostituisca la presenza. Quality time è una promessa, che a volte funziona altre volte no..quantity time è una realtà tangibile, e se la migliorate anche con la qualità non ci sono dubbi che tengano.

friends (2)

Inutile cercare di viziare quella persona con regali e tante parole, servono i fatti! Serve stare insieme e stare li a dare spazio alla spontaneità e a quei piccoli gesti che nascono solo di persona. Certamente è ovvio che è meglio stare 30 minuti insieme concentrati rispetto a 2 ore facendo altro, ma l’importanza della durata equivale quanto quella dell’intensità!

Perché le coppie vanno a vivere insieme? Perché hanno bisogno di quanta più fisicità ci possa essere! Se non si sta insieme si perdono inevitabilmente tanti momenti irripetibili, causa di coincidenze casuali. Insomma, pensateci su e sprecate meno tempo appresso a videogiochi, social e simili!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...